VIGANELLO – FLAT IRON

THE BUILDING FROM THE FUTURE

Flat Iron sembra arrivare da un futuro avveniristico, con fondamenta ben saldate
nel suo precursore newyorkese:
le sue curve morbide, a discapito degli spigoli e dei tagli netti delle costruzioni classiche
ne fanno un’eccezione nello skyline della città di Lugano, arricchendola di
un nuovo originale punto di riferimento architettonico.

L’area in cui sorge Flat Iron è a pochi minuti a piedi dal centro storico di Lugano, dalla via dello shopping, la rinomata via Nassa, dai principali punti di interesse come Piazza Riforma e Piazza Dante, dove la città si anima con locali, caffè, ristoranti, negozi, eventi internazionali ed intrattenimenti.

La facciata è realizzata con metalli di ultima generazione e permette la vista dall’interno verso l’esterno ma non viceversa e una protezione solare importante.
Le tecnologie di ultimissima generazione e un interior design curato nei minimi dettagli, avvalendosi dei migliori brand di cucine, rendono gli appartamenti di Flat Iron di altissimo standing abitativo.

Le opportunità di reddito da locazione sono nel caso di acquisto di appartamento nella nuova costruzione Flat Iron particolamente evidenti: si pensi all’Ospedale Italiano, che si pone a 200 metri, ma anche all’Università USI posta oltre il semaforo del fiume Cassarate e alle sue nuove sedi in costruzione oltre via La Santa. Tutto ciò sempre e solo entro un raggio di 200 metri.

  • Primo Terra
    N.1 – 2,5 locali, 45,50 mq (70 mq terrazza giardino)
    N.2 – 1,5 locali, 40,00 mq (70 mq terrazza giardino)
    N.3 – 1,5 locali, 40,00 mq (70,00 mq terrazza giardino) – VENDUTO
  • Piano Primo
    N.4 – 2,5 locali, 49,00 mq
    N.5 – 2,5 locali, 51,00 mq
    N.6 – 1,5 locali, 50,00 mq (3,00 mq terrazza) – VENDUTO
  • Piano Secondo
    N.7 – 2,5 locali, 49,00 mq (3,60 mq terrazza)
    N.8 – 2,5 locali, 51,00 mq
    N.9 – 1,5 locali, 50,00 mq (3,30 mq terrazza)
  • Piano Terzo
    N.10 – 2,5 locali, 49,00 mq – VENDUTO
    N.11 – 2,5 locali, 51,00 mq
    N.12 – 1,5 locali, 50,00 mq (2,60 mq terrazza)
  • Piano Quarto
    N.13 – 2,5 locali, 49,00 mq (3,60 mq terrazza) – VENDUTO
    N.14 – 3,5 locali, 100,00 mq (4,00 mq terrazza)
  • Piano Quinto
    N.15 – 2,5 locali, 49,00 mq
    N.16 – 3,5 locali, 100,00 mq (3,20 mq terrazza) – VENDUTO
  • Piano Sesto
    N.17 – 2,5 locali, 49,00 mq (3,60 mq terrazza) – VENDUTO
    N.18 – 3,5 locali, 107,00 mq (78,00 mq terrazza)
  • Piano Copertura
    N.19 – 3,5 locali, 107,00 mq (78 mq terrazza)
  • Piano Interrato
    Posti auto coperti: 14
    Cantine: 16

UN FERRO DA STIRO DA BRODWAY, NY,
A LUGANO

1902, l’architetto Daniel Burnham – progettista – termina la costruzione del Flatiron, così ribattezzato dai newyorkesi per la sua forma che ricorda un ferro da stiro.
È questa la storia prima che di un building, quella di una società di Chicago specializzata nella realizzazione di grattacieli già a fine ‘800: la Fuller Company, capitanata da Henry S. Black, amministratore delegato che con l’acquisto a fine secolo XIX del terreno che ora si identifica tra la 5^strada, la 175^ e la 22 e 23^, ha voluto realizzare un edificio in memoria del fondatore della SA, George A. Fuller.
87 metri di altezza e 2 metri di larghezza nella parte più stretta.

CONSEGNA PREVISTA: GIUGNO 2021

    Sei interessato ad un nostro progetto in particolare? Scegli lo stabile nel menu sottostante.

    PER MAGGIORI INFO
    COMPILA IL CONTACT FORM

    AGGIORNAMENTI DI CANTIERE